“Il cibo del sorriso”: il 1 Aprile nuova raccolta alimentare

“Il cibo del sorriso”: il 1 Aprile nuova raccolta alimentare

La Onlus esorta la cittadinanza a compiere un gesto di solidarietà donando uno o più prodotti della propria spesa

Torna il consueto appuntamento con la Raccolta Alimentare promossa dall’Associazione Orizzonti “Il Cibo del Sorriso”. Sabato 1 aprile, nei Supermercati DOK, A&O e FAMILA dei Comuni di Andria, Barletta, Bisceglie, Corato e Trani si rinnova il grande appuntamento con la solidarietà che vede in prima linea i volontari della onlus tranese, dal 2008 impegnata per arginare i sempre più numerosi disagi causati dalla povertà che affliggono un numero sempre più cospicuo di famiglie nel territorio della Bat.

Dati sempre in costante aumento evidenziati dai rapporti nazionali ai quali si aggiunge una domanda di aiuto e sostegno che spesso mette in seria difficoltà le associazioni di volontariato come Orizzonti, chiamate a far fronte ad una emergenza preoccupante.

Sarà possibile donare uno o più prodotti alimentari non deperibili acquistati per la spesa settimanale e donarli in appositi contenitori presidiati all’uscita dai supermercati dai volontari dell’Associazione Orizzonti.

Con questo auspicio i numerosi volontari dell’Associazione Orizzonti si preparano ad una maratona solidale alla quale tutta la cittadinanza dei cinque Comuni coinvolti è chiamata a dare il proprio contributo.

«La povertà – spiega il presidente dell’Associazione Orizzonti Angelo Guarriello – non arresta il suo cammino e tocca sempre più contesti fondamentali per la famiglia: l’impossibilità di mettere un piatto in tavola, la difficoltà a curarsi e ad acquistare farmaci sono i disagi principali che ledono la serenità di un contesto famigliare. Il nostro impegno quotidiano è rivolto sempre più alla salvaguardia della famiglia, disgregata dalla povertà. Eloquenti sono le parole recenti del Santo Padre che esortano alla Solidarietà come medicina per le sofferenze».

La Onlus tranese, che conta ormai su 25 strutture convenzionate distribuite in tutto il territorio della Bat e assiste  tramite la donazione di alimenti e beni di prima necessità oltre 10.000 bisognosi, ha redatto da poco il Rapporto 2016 in cui si evidenzia la raccolta di oltre 25 tonnellate di alimenti spesso strappati al macero e allo scarto.

L’opera di Orizzonti si rafforza grazie alla sempre crescente sinergia con organizzazioni come il Gruppo Megamark, con le quali si moltiplicano le iniziative solidali: Nei Supermercati DOK e Famila Sud Italia è possibile in questi giorni trovare le “Uova della Solidarietà”. L’intero ricavato della vendita di queste uova di cioccolato sarà devoluto alle associazioni, tra cui Orizzonti, che gestiscono mense per i più bisognosi per organizzare il pranzo di Pasqua. Con l’obiettivo di rendere la Pasqua un giorno di festa per tutti.