Sorpreso a trainare un’auto rubata a Trani: arrestato 35enne pregiudicato andriese

Sorpreso a trainare un’auto rubata a Trani: arrestato 35enne pregiudicato andriese

Intervento dei Carabinieri di Cerignola. L’uomo ha provato invano la fuga

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Cerignola hanno tratto in arresto Vito Zagaria, 35enne pregiudicato di Andria. L’uomo era stato intercettato dai militari mentre, insieme a due complici che erano riusciti a far perdere le proprie tracce, trainava una Volvo C60 rubata poco prima a Trani. Intimatogli l’alt, il 35enne aveva reagito aumentando la velocità, per poi bloccarsi all’improvviso sul ciglio della strada per continuare la fuga a piedi.

Rincorso per le campagne per circa un chilometro dai Carabinieri, è stato bloccato e, dopo una breve colluttazione, ammanettato e dichiarato in arresto. L’uomo, un professionista del settore, non a caso obbligato a non allontanarsi dal comune di Andria, era stato trovato in possesso del kit del ladro provetto: attrezzatura di ogni genere per forzare portiere e cilindretti di accensione, manomettere i sistemi di sicurezza, i freni, i cambi, ed anche un jammer per inibire le frequenze radio di antifurto sistemi di localizzazione.

Il pregiudicato andriese, quindi, espletate le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Foggia. Dovrà rispondere dei reati di ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e violazione delle prescrizioni della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza. L’autovettura, invece, è stata restituita ancora integra al legittimo proprietario.