Il Comune di Trani intende realizzare un progetto denominato “Fishing aut” rivolto ai giovani residenti a Trani affetti da sindrome dello spettro autistico. L’esperienza prevedrebbe, nelle ore pomeridiane con la cadenza di un giorno a settimana, l’uscita in barca associata ad una battuta di pesca commisurando la stessa alle esigenze dei partecipanti per poi concludersi con l’assaggio del pescato cucinato.

L’avviso ha lo scopo, meramente esplorativo, di raccogliere le manifestazioni di interesse dei soggetti interessati a partecipare al progetto in oggetto con la precisazione che il numero dei richiedenti ammessi sarà subordinato alla disponibilità delle risorse disponibili.

Il Progetto è rivolto ai giovani di età compresa tra i 15 anni e i 35 anni compiuti in carico presso il CAT dell’Asl BT, residenti nella Città di Trani, in possesso di autocertificazione attestante la condizione di disturbo dello spettro autistico.

Le manifestazioni di interesse dovranno essere presentate presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Trani fino alle ore 18 di giovedì 13 giugno 2024, oppure trasmesse a mezzo pec all’indirizzo [email protected] con oggetto “MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO “FISHING AUT”.

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:

  • copia di un Documento di identità in corso di validità del soggetto richiedente e dell’interessato
  • autodichiarazione attestante la diagnosi della sindrome dello spettro autistico
  • modulo disponibile in allegato

L’amministrazione si riserva la facoltà di ogni Determinazione in merito al corso in oggetto.

In allegato avviso e modulistica.