Riceviamo e pubblichiamo una nota a firma di Vito Branà, consigliere comunale del M5S a Trani:

«Tutte le piazze del centro storico invase da tavolini, gabbiotti con plasticoni a creare chiusure laterali trasformando di fatto i dehors aperti in dehors chiusi, cassonetti chiusi da antiestetici armadi e rifiuti che spesso vengono conferiti anche all’esterno degli stessi, locali alla moda pubblicizzati da selfie panoramici che sul retro accumulano i rifiuti sulla strada rendendola indecorosa. Per non parlare della musica pompata ovunque e a tutto volume, attrattrice di clientela giovane e giovanile, ma che disturba la quiete pubblica e viola il diritto al riposo dei residenti che invano da tempo protestano inascoltati. Salviamo il centro storico dalle invasioni barbariche. Stop alla movida selvaggia».