Una scommessa vinta, grazie al progetto Trani Autism Friendly e al Gruppo Megamark, Emanuele Bove e Bernardo Valente, entrambi 21enni, sono stati assunti a tempo indeterminato nella nota realtà tranese, leader della distribuzione nel sud Italia. Emanuele lavora nel supermercato Doc di via delle Tufare, mentre Bernardo Valente negli uffici centrali. I due ragazzi sono stati assunti al termine di un proficuo tirocinio dove sono stati seguiti passo dopo passo, sino al raggiungimento di questo traguardo davvero speciale per loro.

Una grande gioia, condivisa coi genitori del 21enne.

Anche Bernardo Valente non nasconde la sua soddisfazione per l’incarico importante ricevuto negli uffici principali del Gruppo Megamark. Per lui, una bella scoperta.

Un progetto partito da lontano, circa tre anni fa, e che oggi porta frutti importanti. L’autismo non è un limite, ma può rappresentare un’occasione. Emanuele e Bernardo lo hanno dimostrato.

Il plauso arriva dal promotore principale del progetto Trani Autism Friendly, Fabrizio Ferrante.

Il servizio.