Il Città di Trani supera agilmente la New Football Academy 6-1

Il Città di Trani supera agilmente la New Football Academy 6-1

Protagonista assoluto bomber Cesareo, autore di una tripletta

Il risultato finale sembra essere quello di una classica partita di tennis, il Città di Trani esce vittorioso dal “Sante Diomede” di Bari battendo per 6-1 la New Football Academy e lancia un chiaro messaggio alle dirette concorrenti.

Partita che si mette subito bene per gli uomini di mister Ferro che passano in vantaggio dopo nemmeno un giro di lancette, da una punizione alquanto fortunata la palla non viene toccata da nessuno e così il tiro di Tortosa finisce in rete, regalando il vantaggio imminente al Trani. Al ’16 invece è Pastore a siglare la rete del raddoppio dopo un ottimo rinvio del portiere Di Fazio, aggancia il pallone e fa partire un potente destro che non lascia scampo al portiere barese. New Football Academy totalmente assente (o quasi) che prova ad impensierire la difesa ospite, non riuscendo però a concretizzare le poche occasioni avute a disposizione. Trani che avanza corsaro e che giunge al 3-0 con bomber Cesareo, autentico protagonista del match, che di destro mira all’angolino basso e trova il tanto cercato goal. Lo stesso Cesareo infine andrà a segno anche al minuto 35′ andando a realizzare il goal della domenica, dopo aver piazzato alle spalle del portiere un destro violentissimo che colpisce palo, traversa e infine il già citato malcapitato portiere locale, firmando il momentaneo 4-0 per i primi 45′ minuti di gioco.

Parte la ripresa, il Città di Trani risulta poco combattivo e abbastanza affaticato, subendo la rete del 4-1 al minuto ’13,quando il New Football Academy approfitta di una ingenuità difensiva e piazza un destro secco con Colella, portando il risultato sul 4-1. Come nel maggiore delle ipotesi il goal dell’avversario dovrebbe portare malumore e sconforto, ma per il Trani le cose non stanno affatto così. La squadra di Ferro non accusa minimamente il colpo, anzi, giunge al 5-1 con il solito Cesareo al 26′ minuto e sigilla una volta per tutte il risultato con Napoletano che, in pieno recupero, realizza un tapin vincente dopo un cross rasoterra partito dalla sinistra. Dopo 3′ minuti di recupero la partita si conclude, i miglioramenti del Trani iniziano a farsi sempre più evidenti domenica dopo domenica, segno di maturità all’interno del gruppo e dei risultati che finalmente iniziano a dare i frutti tanto attesi.

Trani che si porta così a 7 punti e che sarà di scena domenica prossima, a partire dalle ore 14:30 al “Campo Cagnazzi” di Altamura, contro la Football Altamura.