Strade, aggiudicata la gara per nuovi asfalti a Trani

Strade, aggiudicata la gara per nuovi asfalti a Trani

Con un ribasso del 36% su base d’asta di 186.000 euro lordi

E’ stata aggiudicata la gara per nuovi asfalti nel territorio comunale. Ad eseguire i lavori la ditta Edil ter Srl che si è aggiudicata l’appalto con un ribasso del 36% su base d’asta di 186.000 euro lordi.

Le principali strade oggetto di questa gara saranno le seguenti: corso Imbriani (nel tratto compreso tra piazza XX settembre e cavalcaferrovia di via Andria), via del Ponte Romano, via Pertini, via Anseramo da Trani (dal corso a via Marchese), via Sant’Angelo (da via Superga compreso innesto con largo Turchia), via Margherita di Borgogna (da via Moro a via San Gervasio), vari tratti di via Duchessa d’Andria, via Bernini, via Paolo Emilio, largo Petrarca, via Maraldo, via Giachetti (tra via Torrente Antico e via Cappuccini).

Come spiegano il sindaco, Amedeo Bottaro, e l’assessore alla viabilità, Cecilia Di Lernia, l’intervento che si andrà a realizzare nelle prossime settimane è di rifacimento totale della bitumazione della carreggiata delle strade coinvolte. «Nel solco di una programmazione ormai consolidata dall’Amministrazione – spiega l’assessore Di Lernia – stiamo progressivamente rifacendo gli asfalti in tutta la città. Molto c’è ancora da fare perché poco è stato fatto in passato ma è innegabile l’impegno e la determinazione dell’Amministrazione Bottaro nel programmare costantemente azioni di risistemazione stradale. Un cambio di passo sotto gli occhi di tutti. Oltre alla zona di Pozzopiano, da dicembre del 2018 ad oggi abbiamo completato lavori in via Monte D’Alba, Via De Roggiero, via Rovigno, sulla 74ma strada a denominarsi, in corso Manzoni, in via Spalato, in via Pisa, sul lungomare, in piazza Plebiscito, in corso Imbriani, via Malcangi. Preannuncio che stiamo già lavorando alle prossime gare».

«Questa gara – prosegue il sindaco – testimonia l’attenzione dell’Amministrazione verso le periferie destinatarie della quasi totalità degli interventi. Andremo ad intervenire su arterie strategiche della circolazione cittadina come via del Ponte Romano, via Torrente Antico, largo Petrarca (dove è presente l’ufficio postale Trani 2), sistemeremo asfalti nel quartiere Petronelli ed in altre aree dove nessuno mai è intervenuto. Nei prossimi giorni inoltre sarà completato l’iter per l’aggiudicazione definitiva delle gare dei 3 parchi previsti nel quartiere Sant’Angelo. Nel giro di pochi mesi tutta la zona sarà completamente trasformata».