L’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Ufficio di Piano, data la disponibilità della Regione Puglia a procedere ad una appendice finanziaria destinata ad ampliare la platea degli effettivi beneficiari della seconda edizione della misura RED 3.0, invita gli Enti Pubblici, gli Enti privati o gli Enti di Terzo Settore operanti sul territorio di Trani e Bisceglie a presentare progetti di percorsi di inclusione per i beneficiari del ReD 3.0, attraverso apposita manifestazione di interesse (in allegato il modulo per esprimere la disponibilità).

Tutti i progetti andranno ad ampliare un catalogo di Ambito territoriale distinto in tre sezioni:

  • Lavori di comunità (Soggetti pubblici)
  • Tirocini per l’Inclusione Sociale (Soggetti privati)
  • Progetti di sussidiarietà (Soggetti no profit)

L’occasione di fatto, consentirà un duplice beneficio alla cittadinanza: da un lato il soggetto ospitante potrà disporre di risorsa lavoro occupandosi unicamente di provvedere ai costi della copertura assicurativa, dall’altro il beneficiario della misura avrà l’opportunità di intraprendere un percorso “attivo” finalizzato all’inclusione socio-lavorativa e alla propria autodeterminazione.

Ciascun soggetto proponente definisce le sedi di svolgimento del progetto e dei relativi tirocini.

La presentazione del progetto attraverso apposito format (Allegato A) dovrà avvenire esclusivamente mediante piattaforma informatica dedicata sul portale Sistema Puglia, previa registrazione. La procedura per la presentazione delle manifestazioni di interesse è una procedura aperta “a sportello”. Dopo apposita istruttoria della Regione Puglia, la manifestazione di interesse presente all’interno del catologo consentirà la sottoscrizione di una convenzione tra l’Ambito e il soggetto ospitante che disciplinerà i rapporti tra le parti.

Per eventuali informazioni e chiarimenti sulle procedure è possibile inviare una mail ai seguenti indirizzi: [email protected][email protected] e [email protected].  E’ possibile anche chiamare i seguenti numeri: 0883.581119, 0883.581138 dalle ore 9 alle ore 11 nelle giornate di lunedì e venerdì.

Si ricorda che i soggetti beneficiari della misura godranno  di un contributo di 500 euro mensili per 12 mesi a fronte di un percorso di cittadinanza “attiva” (lavoro di comunità, tirocinio, progetto di sussidiarietà).