I militari del Comando Provinciale di Barletta Andria Trani da subito hanno cercato senza sosta le due ragazze che nella giornata di giovedì e venerdì si erano allontanate dalle rispettive abitazioni.

La prima si era allontanata il 30 maggio, ad insaputa dei genitori, i quali hanno sporto denuncia presso la caserma dei carabinieri di Trani.

La seconda invece, di origini biscegliesi, si era allontanata da casa ieri pomeriggio destando molta preoccupazione nei familiari, i quali si sono immediatamente rivolti all’Arma. Grazie al rapporto che i Carabinieri hanno con il territorio, le due ragazze sono state ritrovate incolumi e in buona salute.

I militari dell’Arma hanno diramato le ricerche a livello nazionale, riuscendo a trovare le due ragazze e a riportarle a casa dalle loro famiglie.

La collaborazione tra Reparti, la sinergia tra Comandi Compagnia e Comandi Provinciali (fondamentale in un caso l’intervento della compagnia di Molfetta e degli organi territoriali baresi) ha ricondotto la serenità non solo in due famiglie, ma nelle rispettive comunità, preoccupate per la sorte delle giovani.

Le ricerche – condotte anche attraverso il pattugliamento del web – sono state condotte nell’ambito del piano di ricerca per le persone scomparse, coordinate sotto l’egida della Prefettura di Barletta Andria Trani.