Chi deve dare l’esempio è il primo a non poter sbagliare, qualsiasi sia la giustificazione. A maggior ragione, in un ambito istituzionale. Gli anni passano, molti princìpi e valori sono decaduti, ma questo è uno dei pochi che forse vale ancora, specie se abbiamo difronte, come detto, delle Autorità.

A maggior ragione se poi queste autorità sono state spietate e con modalità “tolleranza zero”, con multe inflitte senza appello o pietà, in tanti altri frangenti. Il cittadino quindi è pronto a perdonare o, nel caso dei tranesi, a molto dimenticare, ma non è altrettanto pronto in questo tipo di situazioni.

Insomma perché nessun cittadino ha mai fatto una foto ad un assessore o impiegato pubblico che sta puntualmente nei bar, nelle ore d’ufficio? Perché non li riconosce più come autorità pubblica. Da certe figure, specie delle Forze dell’ordine, tipo Vigili, il buon esempio si pensa ancora che non possa venir meno. Ed è stata subito bagarre, dopo quella foto…