Prende le mosse dalla Capitale il nuovo capitolo del percorso dell’Asd OltreSport. La prima competizione ufficiale successiva alla Final Four scudetto di Jesolo vedrà la compagine di powerchair football con sede a Trani cimentarsi sabato pomeriggio nella prima edizione della “SMA SPACE CUP2022”. Organizzato da FamiglieSMA nel palasport romano della Fondazione Santa Lucia, il quadrangolare annovera la presenza dei campioni d’Italia in carica della Thunder Roma, dei Black Lions Venezia nonché del team Liberi di Sognare di Napoli e segna il debutto sulla panchina rossoblu di mister Domenico Di Gennaro.

Dopo aver maturato una proficua esperienza da tecnico di calcio a 11 a livello giovanile nella Sporting Duet Academy di Londra, nel dicembre 2019 Di Gennaro è entrato nello staff di OltreSport: discreto, dotato di profonda sensibilità e al contempo assai determinato, restio a copertine e riflettori, da alcune settimane ricopre l’incarico di capo-allenatore, abbinato armonicamente alla professione di responsabile di sala del celebre ristorante di famiglia “Quintessenza”.

“Accolgo con grande entusiasmo questo compito, pronto a portare avanti il lavoro svolto nei primi quattro anni dall’Asd OltreSport e in cui è stata costruita una base solida – esordisce Di Gennaro – . Fin dall’arrivo in questa famiglia, in veste di collaboratore tecnico, mi sono messo a disposizione di società e atleti guadagnando la loro fiducia attraverso rispetto, complicità, mentalità e umiltà. Sono questi i capisaldi che guideranno la mia nuova esperienza. In questo primo mese ci siamo soffermati sulle componenti essenziali del calcio giocato e che sono applicabili anche nel powerchair football lavorando sul controllo, sui passaggi, sui movimenti in campo e negli spazi, sempre mantenendo al centro di ogni cosa lo strumento del gioco, vale a dire la palla. Ora la concentrazione è tutta rivolta al prestigioso torneo di Roma, che affronteremo con tanta umiltà e altrettanta consapevolezza di esserci allenati bene in queste settimane. Abbiamo alle spalle una parentesi sportiva infelice che, tuttavia, è stata significativa in quanto ci ha fatto comprendere i fattori imprescindibili per poter vincere in determinati contesti. Ritengo che questo quadrangolare sia una tappa fondamentale per misurarci con le migliori realtà del panorama tricolore con l’obiettivo di crescere ulteriormente”.

Intanto domani scatterà sempre nella Città Eterna il secondo raduno ufficiale della Nazionale Italiana in vista del Campionato Europeo in calendario a fine agosto a Ginevra. Nella lista dei 12 convocati dallo staff tecnico azzurro spicca la presenza di ben tre alfieri dell’Asd OltreSport (Donatella Suriano, Pasquale Troccoli e Vincenzo Apruzzese). Secondo “gettone” per Troccoli e Apruzzese, debutto assoluto per Suriano.