Ormai è tutto pronto, il sogno diventa realtà. A Trani apre in piazza Mazzini La Locanda del Giullare – Il Ristorarte”, un’attività di ristorazione gestita da persone con disabilità e fragilità sociale. Sono oltre 30 i ragazzi e le ragazze a prestare servizio, regolarmente assunti attraverso borse di lavoro, poi contratto a tempo determinato e infine indeterminato. Un progetto innovativo di inclusione e lavoro, ma anche culinario e artistico, finanziato dalla Regione Puglia, con una cucina che propone un menù con ingredienti di prima scelta nel rispetto della filiera corta. Inclusione e socialità le parole chiave dell’iniziativa voluta fortemente dal centro Jobel di Trani. Tanta l’emozione dei ragazzi, pronti per questa sfida.
Un trampolino di lancio per il proprio futuro lavorativo, come testimoniato dallo stesso Luigi.

La gioia dei ragazzi si riflette su genitori e parenti. La prima serata ufficiale de La Locanda del Giullare è stata dedicata a loro. Buona cucina ma anche piccole esibizioni per allietare la serata. La felicità si può toccare con mano.

Un bel racconto di inclusione sociale, e una sfida vinta dal centro Jobel di Trani.

L’inaugurazione al pubblico sarà il 22 aprile. L’inizio dell’avventura, un sogno che si avvera nel segno dell’inclusività.

Il servizio.