Uno spettacolo di burattini fatto con i piedi, ma in questo caso non in senso negativo bensì con tutta l’accezione positiva e professionale portata a Trani dall’artista internazionale Veronica Gonzalez, venuta dall’Argentina per inaugurare la 14^ edizione di “Raccontando sotto le stelle”. All’interno del boschetto della villa comunale di Trani si è tenuto uno spettacolo senza precedenti per la città dal titolo “C’era due volte un piede”. Un’idea originale per uno show di burattini fatto con l’utilizzo dei piedi.

L’edizione 2021 del Festival, organizzata da Marluna Teatro e Libreria Miranfù, con la direzione artistica di Maria Elena Germinario e Vincenzo Covelli, gode del sostegno della Regione Puglia, attraverso il “Programma straordinario in materia di cultura e spettacolo per l’anno 2020”, ed è patrocinato dal Comune di Trani – Assessorato alle Culture, nell’ambito di Trani t’incanta. Ricco il cartellone di eventi sul tema delle “connessioni”.

Sino al primo ottobre a Trani ci saranno 6 spettacoli teatrali e 18 piccoli eventi tra letture e laboratori, attività dedicate a bambini e ragazzi. Proprio loro sono i veri protagonisti della 14^ edizione di “Raccontando sotto le stelle” assieme agli artisti che hanno in serbo tanta voglia di ripartire dopo mesi difficili.

Il servizio.