«La Pia Unione Primaria “Santa Rita” con sede presso la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni, acquisito il Nulla Osta da parte del locale commissariato di Pubblica Sicurezza e l’ordinanza n. 134 del 20 maggio 2021 della Polizia Locale comunica ai cittadini tranesi, in particolare, ai residenti del Centro Storico che, in occasione della Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc. Mons. Leonardo D’Ascenzo in onore di Santa Rita da Cascia, che si terrà nel pomeriggio di sabato 22 maggio, sarà interdetta al traffico veicolare Via Beltrani incluse le vie San Giovanni Russo e Via Lionelli (entrambe nel tratto compreso tra Via Beltrani e Via Alvarez), nelle medesime vie sarà istitutito anche il divieto di sosta e fermata». E’ una nota tutta organizzativa quella della Pia Unione Primaria “Santa Rita” di Trani che spiega come si svolgerà la celebrazione eucaristica in onore di Santa Rita.

«La partecipazione alla Celebrazione Eucaristica sarà libera fino ad esaurimento posti, purtroppo le regole anticontagio da Covid 19 non ci permettono ancora piena libertà, in particolare durante le manifestazioni pubbliche».

Saranno istituiti due varchi di ingresso, uno in Piazza Mazzini e l’altro in Via Lionelli. All’ingresso, i volontari di Trani Soccorso, a quanti desiderano partecipare alla Santa Messa, attueranno tutte le procedure previste dal protocollo anticovid: misurazione febbre, igienizzazione mani, verifica della correttezza con la quale è indossata la mascherina. Attraverso il contapersone verificheranno la disponibilità dei posti a sedere.

«Raggiunto il limite – spiegano dalla Pia Unione Primaria “Santa Rita” – non sarà possibile far entrare nell’area interdetta altre persone. Ci dispiace di questo e chiediamo pazienza. Nonostante i numeri del contagio siano in discesa e il Governo italiano è alle prese con alcune misure di allentamento dalle restrizioni, siamo ancora in piena emergenza, in piena pandemia».