Un salto nel mondo della scuola in un periodo come quello della pandemia in cui le difficoltà si sono rapidamente moltiplicate. Abbiamo ascoltato allora un giovane dirigente scolastico come Marco Galiano, Preside della Scuola “Baldassarre” di Trani, che nei giorni scorsi ha ribadito il suo pensiero su questo periodo di pandemia e sulle decisioni assunte dalle istituzioni: «Scuole e famiglie si sono assunti responsabilità che non avrebbero dovuto».

Le scuole hanno dovuto rapidamente anche attrezzarsi per diventare istituti digitali. La Didattica a Distanza è entrata prepotentemente nella vita delle famiglie, catapultando anche le scuole in un terreno scivoloso come quello informatico.

La DaD è uno strumento sicuramente efficace ma ci sono, altresì, delle situazioni che richiedono assolutamente la presenza a scuola. La stanchezza nei ragazzi, come ci spiega il Preside Galiano, si comincia davvero ad avvertire.

Di scuola si parla poco e forse spesso a sproposito. Ma la scuola è stato uno dei luoghi che ha visto una piuttosto rapida adozione dei protocolli vaccinali. Ottima la risposta di personale scolastico sia docente che ATA in attesa di accogliere di nuovo tutti i ragazzi in presenza.

Il servizio di News24.City.