«Quando succedono cose di questo genere è perché, all’evidenza, si è sulla strada giusta. Quella che, generalmente, segue chi fa il bene della propria Città. Quanto, ieri, è accaduto al suo Sindaco danneggia Trani e tutti i suoi Cittadini, indistintamente. Siamo vicini ad Amedeo Bottaro e alla sua famiglia, e siamo anche certi che egli proseguirà, nel suo ruolo di amministratore della Città, con l’impegno di sempre. Scrivono così, in una nota, i consiglieri comunali Michele Centrone e Filiberto Palumbo

«Ci auguriamo che la Magistratura vorrà accordare all’esame di questa vicenda un percorso preferenziale, in maniera che, in tempi assai rapidi, ne vengano individuati gli autori».