Obiettivo è metter in sicurezza innanzitutto gli alunni degli istituti comunali ed, ovviamente, il personale scolastico. Ci prova il Comune di Trani che attraverso le parole del sindaco Amedeo Bottaro ha voluto comunicare che è in fermento la macchina organizzativa per la vaccinazione anti covid-19 di tutto il personale scolastico sabato prossimo.

Preparativi molto complessi per una macchina organizzativa che potrebbe vedere il coinvolgimento di circa 500 persone di sei istituti scolastici comunali da vaccinare nella giornata di sabato ed, in caso di necessità, anche domenica. Un obiettivo ambizioso e che potrebbe fare di Trani il primo comune della BAT a completare la vaccinazione del personale scolastico di propria competenza. Dopo aver raccolto, entro domani, tutte le adesioni degli istituti interessati, si lavorerà, come ha spiegato il Sindaco Bottaro, sulla sede da utilizzare. Ci si sta comunque indirizzando verso il Palazzetto dello Sport in cui ci potrebbero esser quattro corsie preferenziali e spazi molto ampi per consentire lo svolgimento di tutta l’attività. Si punta all’ambizioso obiettivo di un vaccino ogni cinque minuti. In caso i numeri dovessero esser più bassi delle attese allora si potrebbe optare per la sede della Croce Bianca in via Fusco. Il dipartimento di prevenzione della ASL BT metterà a disposizione sia materialmente le dosi di vaccino che gli infermieri.