Si tratta di una manifestazione nazionale organizzata da Fondazione Epilessia aperta a tutte le persone affette da questa malattia. Parliamo di Epyfactor, un evento organizzato sulla scia del famoso talent show X Factor. I partecipanti, dotati di una vocazione ed una sensibilità particolare per il mondo dell’arte, si cimenteranno in vari settori specifici. Anche Trani parteciperà con un un nostro concittadino, Antonio Cassanelli, che parteciperà con un suo lavoro, nella categoria pittura- disegno – foto. Le realizzazioni verranno presentate a partire da domani, 25 gennaio, fino al giorno della finale, con i verdetti di una giuria nella quale figurano personalità di spicco del mondo dell’arte e dello spettacolo, fra cui Gianrico Carofiglio e Serena Dandini.

L’arte nelle sue varie espressioni diventa importante elemento d’inclusione ed espressione delle proprie qualità. Un’occasione importante dunque per portare anche all’attenzione dell’opinione pubblica, secondo lo stesso Antonio Cassanelli, il tema dell’epilessia con tutte le conseguenze socio culturali che ciò può comportare. Tutto questo in vista della Giornata internazionale dell’epilessia, prevista per il prossimo 8 febbraio, che anche Trani osserverà, colorando di viola una zona – simbolo della nostra città; di questo iter per la nostra città si sta impegnando il consigliere comunale Antonio Loconte.

In bocca al lupo Antonio!