Iphone e donazioni in denaro rubati presso l’Associazione Nicholas de Santis

Iphone e donazioni in denaro rubati presso l’Associazione Nicholas de Santis

E’ accaduto venerdì scorso, si procederà all’utilizzo delle immagini di videosorveglianza

furto - Ass. Nicholas e SantisVenerdì notte sono stati rubati un Iphone ed il contenuto di un salvadanaio dei contributi volontari destinati alle numerose attività dell’Associazione Nicholas de Santis. E’ la denuncia shock della stessa Associazione, prima alle autorità, poi sui social, che ha raccolto indignazione per un gesto «vigliacco», ha aggiunto il primo cittadino di Trani Amedeo Bottaro.

«Questo ci ha molto delusi – si legge nella nota dell’Associazione – in tanti anni nessuno si era mai abbassato a tanto. Speriamo almeno che chi l’ha preso abbia veramente bisogno di quei soldi.
Ricordiamo a tutti ma in particolare a TE che l’hai preso, che rubare è un reato e che la zona è posta sotto video sorveglianza, e visto che sei stato/a poco furbo perché l’abbiamo ritrovato nella zona, informiamo che nei prossimi giorni verranno visualizzate le telecamere pertanto potresti essere riconosciuto/a.
In conclusione ringraziamo comunque tutti coloro che in tutto questo tempo avevano contribuito a riempirlo. Nicholas#vive».

Lascia un Commento