Caso Rai-Agcom: archiviato il procedimento disciplinare per Viviano sull’inchiesta della Procura di Trani

Caso Rai-Agcom: archiviato il procedimento disciplinare per Viviano sull’inchiesta della Procura di Trani

L’Ordine dei giornalisti di Sicilia: «Esercitato il diritto/dovere di cronaca»

L’Ordine dei giornalisti di Sicilia ha archiviato il procedimento disciplinare a carico di Francesco Viviano, giornalista di Repubblica, condannato per un articolo del 2010 sull’inchiesta della Procura di Trani sul “caso Rai-Agcom”, in cui era indagato l’allora premier Silvio Berlusconi. Secondo la sentenza, l’articolo fu redatto sottraendo un documento agli uffici giudiziari di Trani, versione che il cronista ha sempre negato. “Viviano – si legge nel provvedimento del Collegio di disciplina dell’Ordine – ha esercitato il diritto/dovere di cronaca nell’esclusivo interesse collettivo e senza danneggiare o diffamare persone”.