Comunali 2020, a Trani centrodestra compatto verso le elezioni

Comunali 2020, a Trani centrodestra compatto verso le elezioni

Non ci saranno primarie, ma per tutti i candidati un vincolo di mandato

«Le sottoscritte forze politiche, in vista delle prossime competizioni elettorali della primavera 2020, si impegnano a presentare un progetto unitario alternativo all’amministrazione di centrosinistra uscente». E’ quanto si legge nella nota a firma di: Fratelli d’Italia – Luigi Simone, Forza Italia – Alfonso Mangione, Lega – Nicola Giorgino, Cambiamo – Sabino Antonino, e Trani Libera – Francesco Altamura.

«La concomitanza con le elezioni regionali, impone, a maggior ragione, una scelta coerente con gli schieramenti in campo, pur nella consapevolezza di creare condizioni di allargamento esteso ad altre liste civiche ed associazioni che esprimano la volontà di condividere programmi da realizzare per un reale cambiamento della città di Trani, corrispondente alle esigenze dei cittadini.

In quest’ottica, i partiti sottoscrittori di questo documento, dopo aver individuato il perimetro di appartenenza alla “Coalizione dei Tranesi”, procederanno ai criteri di sintesi migliori per la scelta del candidato sindaco per la prossima sfida elettorale.

I segretari e rappresentanti delle liste, a prescindere dal risultato, si impegnano a far firmare ai propri candidati un “vincolo di mandato” che impedisca, nel corso dei 5 anni, i famigerati “cambi di casacca” che hanno tristemente contraddistinto, negli ultimi anni, l’agone politico».

trani2020 loghi coalizione