Lavinia Group Volley Trani verso la difficile sfida contro Energa San Salvatore Telesino

Lavinia Group Volley Trani verso la difficile sfida contro Energa San Salvatore Telesino

Le campane sono imbattute in campionato, Mister Mazzola: «Ce la giochiamo»

Si preannuncia un incontro difficile quello che la Lavinia Group Volley Trani disputerà sabato 16 novembre, alle ore 18:30, contro le avversarie della Energa San Salvatore Telesino. Le tranesi proveranno a fermare una squadra, quella sansalvatorese, che al momento non ha subìto sconfitte nel campionato di serie B2.

La gara, in programma nel Palazzetto comunale di San Salvatore Telesino, vedrà affrontarsi due squadre con obiettivi differenti: da una parte la squadra campana, determinata a concludere il campionato nella fascia alta della classifica, da una parte la compagine tranese, che proverà a conquistare più punti possibili in ottica salvezza. La squadra allenata da mister Eliseo occupa la quarta posizione in classifica, con undici punti conquistati nelle quattro gare di campionato fin qui disputate. Nell’ultima giornata di campionato, le sansalvatoresi hanno ottenuto il quarto successo di fila, battendo con il risultato di 2-3 le avversarie della Ciu Ciu Offida.

Bene le tranesi nell’ultimo turno di campionato, durante il quale hanno conquistato la seconda vittoria stagionale battendo in tre set le ragazze della Centrodiesel Pagliare. Un successo che ha permesso alle biancazzurre di porsi all’ottava posizione in classifica, con sei punti conquistati in quattro gare disputate.

Il mister della Lavinia Group Volley Trani, Mauro Mazzola, ha particolarmente apprezzato la gara disputata dalle sue nell’ultima giornata di campionato: «Contro Pagliare abbiamo giocato una buona partita. Abbiamo dominato due set su tre, nel secondo c’è stato un calo di concentrazione però la reazione è stata un buon segnale. La squadra inizia a crescere e migliorare, singolarmente c’è ancora da lavorare ma ci sono già buone prospettive», le sue parole.

Il coach delle biancazzurre ha richiamato le sue alla massima concentrazione per il prossimo match fuori casa: «Sabato prossimo, contro San Salvatore Telesino, una delle quattro squadre che punta a vincere il campionato, sarà un buon banco di prova per capire fino a che punto ci siamo spinti con i miglioramenti. Non sarà una gara semplice, perché San Salvatore Telesino è una squadra attrezzatissima, con individualità importanti. Non andremo lì già sconfitti, la squadra è consapevole dei miglioramenti che sta avendo. Ce la giochiamo, rispettando l’avversario ma senza averne paura».