Eduscopio, il Liceo Vecchi al top per l’opzione “Scienze Applicate”

Eduscopio, il Liceo Vecchi al top per l’opzione “Scienze Applicate”

Arrivano i dati autorevoli dell’istituto della Fondazione Agnelli

Arriva puntuale anche quest’anno la classifica del PROGETTO EDUSCOPIO della FONDAZIONE AGNELLI, nato con l’idea di valutare gli esiti successivi della formazione secondaria – i risultati universitari e lavorativi dei diplomati – per trarne delle indicazioni di qualità sull’offerta formativa delle scuole da cui essi provengono.

Secondo l’autorevole Istituto EDUSCOPIO della Fondazione Agnelli, facendo una classifica delle Scuole non solo della BAT, con indirizzo SCIENZE APPLICATE, il LICEO SCIENTIFICO VALDEMARO VECCHI risulta essere il primo in classifica per l’indice FGA e per la percentuale dei diplomati in regola. L’indice FGA ( Fondazione Giovanni Agnelli ) è un indice che mette insieme la Media dei voti e i Crediti universitari (CFU) ottenuti normalizzati in una scala che va 0 a 100, dando un peso pari al 50% ad ognuno dei due indicatori (www.eduscopio.it) In particolare, per i percorsi universitari dei diplomati, EDUSCOPIO guarda agli esami sostenuti, ai crediti acquisiti e ai voti ottenuti dagli studenti al primo anno di università, quello, di fatto, maggiormente influenzato dal lavoro svolto durante gli anni della scuola secondaria, misurabile in valore aggiunto. Questi indicatori riflettono la qualità delle “basi” formative, la bontà del metodo di studio e l’utilità dei suggerimenti orientativi acquisiti nelle scuole di provenienza. In altre parole, i risultati universitari permettono di formulare un giudizio sulla qualità delle scuole secondarie superiori, sulla base di informazioni che provengono da enti – gli atenei – che sono “terzi” rispetto alle scuole stesse, cioè imparziali, ma al tempo stesso molto interessati alla qualità delle competenze e delle conoscenze degli studenti. Primo posto nella provincia BAT e non solo, per il LICEO SCIENTIFICO VALDEMARO VECCHI nell’ opzione SCIENZE APPLICATE, con rendimenti degli studenti diplomati e al I anno di Università davvero lusinghieri.