Tutto pronto per il compleanno di “Divine del Sud”, a Palazzo San Giorgio una sfilata inclusiva

Tutto pronto per il compleanno di “Divine del Sud”, a Palazzo San Giorgio una sfilata inclusiva

Spegne la prima candelina l’associazione culturale e benefica della giornalista Rodolfo

Ad un anno di distanza dalla nascita dell’associazione culturale e benefica “Divine Del Sud” presieduta dalla giornalista di Telenorba Francesca Rodolfo, si terrà una grande festa per celebrare tutte le donne dal vissuto difficile che durante 365 di incontri, serate e convegni, sono state incoronate “divine”. L’appuntamento, patrocinato dalla provincia Bat, è fissato per domenica 15 settembre, nella prestigiosa cornice di Palazzo San Giorgio a Trani, con tanto di buffet-degustazioni di prodotti tipici pugliesi e torta.

“Sarà una serata magica, arricchita da una sfilata  super fashion tra arte e bellezza – ha spiegato Francesca Rodolfo -.  Il valore aggiunto della serata, le ospiti d’onore, saranno tutte le donne della Puglia solidale che in un anno hanno preso parte agli eventi di Divine: dalle donne in carrozzina, alle straniere per l’integrazione, dalle donne oncologiche alle persone con sindrome di down, i ragazzi dell’orfanotrofio di Trani, le donne vittime di violenza (che vi prenderanno parte con una maschera per non essere rese riconoscibili), mamme coraggio come la signora di Corato che ha fatto arrestare il figlio latitante, donne che hanno raccontato, nei libri, soprusi nei confronti dei bambini e, infine, le donne curvy, che la società accetta ma che purtroppo ancora disdegna e alle quali preferisce comunque le donne filiformi”.

Durante la serata interverranno il dottor Pino Tulipani, garante diritti persone con disabilità della Regione Puglia e il dottor Domenico Meleleo, docente di nutrizione pediatrica e sportiva, professionista del settore, che parlerà dell’importanza della sana e giusta alimentazione, per il benessere fisico e psicologico, sin dalla tenera età.

“Basta insomma con gli stereotipi che ci propinano sui social e in tv che spesso generano donne infelici e incapaci di accettarsi. Tutte le donne sono belle, ognuna nella propria caratteristica, nella sua diversità”, il messaggio che la bridal stylist Sabrina Altamura vuole lanciare dal palco della splendida location, con una sfilata che presenta la moda autunno/inverno, con i maggiori brand del nostro territorio.

La serata ospiterà una performance di danza contemporanea intitolata “De Gustibus” nata da un ‘idea di Daniela Raffaele, in arte Clitorosso. “Obiettivo sociale – ha spiegato Daniela Raffaele – è quello di trasmettere attraverso l’arte , inscenando dei Tableaux Vivants, la bellezza femminile in tutte le sue forme. Utilizzando utensili da cucina trasformati in opere d’arte vedremo “Amazzoni della Convivialità“ che con coperchi per pentole, mestoli e forchettoni un una veste completamente nuova, danzeranno a supporto e a difesa del buon cibo e del piacere di mangiare”.

Gli artisti partecipanti sono: Annamaria Suppa, Antonia Bufi, Grazia Palumbo, Silvia Ramacciotti, Magda Milano, Laura Scaringi, Patrizia D’Orazio, Clitorosso, Giuseppe Riccardi, Angela Catalano, Michela Pizzo, Raffaella Torelli, Fidelia Catalano, Umberto Zucaro, Alice Di Nanna, Federica Claudia Soldani. Testo critico in catalogo, a cura della storica dell’arte scrittrice e saggista Carmen De Stasio.