Operazione Spiagge Pulite del Rotary di Trani, volontari in azione per l’ambiente

Intervento nel tratto demaniale libero di fianco al Lido Matinelle

Si chiama Operazione Spiagge Pulite ed è l’iniziativa del Rotary Club di Trani che ha visto protagonisti, in particolare, i giovani del Rotaract e dell’Interact sulla costa di Trani, nel tratto demaniale libero di fianco al Lido Matinelle. Il messaggio è molto semplice, ma allo stesso tempo importante: sensibilizzare la cittadinanza alla cura del proprio territorio, delle bellezze paesaggistiche e salvaguardare la pulizia delle spiagge e del mare, beni naturali di inestimabile valore, ma non sempre rispettati.

I volontari del Rotary e Rotaract di Trani, equipaggiati di sacchi dell’immondizia, guanti, pettorine e cappellini, hanno abbracciato la causa ambientale ripulendo il tratto di costa tranese citato. Il bilancio, al termine delle operazioni avvenute sabato pomeriggio, recita una ventina di bustoni raccolti – alcuni molto pesanti – con rifiuti abbandonati di ogni genere, dalla plastica ai copertoni, dai pezzi di ferro a centinaia di cicche di sigarette. Ritrovati, addirittura, oggetti di mare abbandonati come i lettini. Il tutto raccolto in circa un’ora e mezza.

Al termine delle operazioni l’Assessore all’Ambiente Di Gregorio ha fatto pervenire nella zona un camioncino di Amiu Trani per portar via i bustoni raccolti. Una sinergia tra ente e cittadini, in questo caso i volontari dell’organizzazione mondiale Rotary, che non può che far bene alla città ed essere un monito per le giovani generazioni.

Entro fine mese di settembre, probabilmente, ci saranno nuove iniziative di questo tipo, poi si riprenderà il prossimo anno con il nuovo arrivo della bella stagione.

Nel servizio le interviste.