«L’ospedale di Trani è stato chiuso prima che io diventassi sindaco. La battaglia che stiamo facendo (unica possibile e senza prendere in giro nessuno) è quella di rendere il San Nicola Pellegrino (trasformato, non da oggi, in un Presidio territoriale di Assistenza) una eccellenza per ciò che riguarda i servizi territoriali di assistenza, dalle cure primarie alle cronicità». Interviene così, in una nota, il Sindaco di Trani Amedeo Bottaro.

«La nuova risonanza magnetica ne è un esempio concreto con un servizio giornaliero di 12 ore che permetterà un abbattimento sensibile dei tempi di attesa. Non ci culliamo del risultato ma continueremo a premere per il rispetto degli impegni assunti con Regione e Asl. L’ammuina sul nulla la lasciamo fare agli altri.

Infine un pensiero alla famiglia Ruta: grazie per ciò che avete fatto in un momento di indicibile dolore. Avete dato esemplare testimonianza di grande umanità e civiltà».