«Un comportamento irrispettoso, mai verificatosi in precedenza», la denuncia dell’Apulia Trani

«Un comportamento irrispettoso, mai verificatosi in precedenza», la denuncia dell’Apulia Trani

La nota della società: «Le nostre atlete contattate per cambiare squadra»

«Quest’oggi ci ritroviamo, come APULIA TRANI, a dover comunicare un evento che noi reputiamo gravissimo. Dirigenti di altre società continuano insistentemente a contattare NOSTRE ATLETE per convincerle a cambiare squadra la prossima stagione. Un comportamento irrispettoso, mai verificatosi in precedenza, e che non rispecchia assolutamente quello che è stato sempre il codice etico dell’APULIA TRANI impartito dal giorno della fondazione di questa società». Interviene così, in una dura nota, la società Apulia Trani.

«Abbiamo tollerato fin troppo – si legge – ora passeremo alle vie di fatto, abbiamo le prove audio e scritte di quello che diciamo, per cui ora denunceremo il tutto alla procura federale fiduciosi che la giustizia sportiva prenda severi provvedimenti verso questa gente che è la ROVINA DEL CALCIO. BUONA ESTATE A TUTTI».