“Divine del Sud”, prossimo evento dedicato a “Moda e sordità”

“Divine del Sud”, prossimo evento dedicato a “Moda e sordità”

L’appuntamento è per 26 maggio a Trani, al No tag hotel

Il tema della sordità, raccontata dalla prospettiva di chi ne soffre. Il mondo ovattato che lo circonda, i rumori attutiti, il chiasso negato, saranno al centro del prossimo evento voluto dall’associazione “Divine del Sud”.

Protagonista un ragazzo non udente, Armando Conte di Andria. Dopo anni di isolamento e frustrazione sfociati inevitabilmente in un periodo di depressione, grazie all’aiuto dei genitori e di affermati specialisti, Armando è tornato a “sentire” la vita come non aveva mai fatto. È uscito da quel mondo ovattato, studiando e impegnandosi, non senza difficoltà, facendo della sua disabilità un punto di forza: ha infatti vinto la fascia di mister eleganza e mister web tv5, per poi muovere I suoi primi passi nel cinema con “Riscatto d’onore”.

«Sarà il protagonista del film “Azzurro oltre il cielo” con il produttore Marco Salvin. “Divine del sud è sempre al fianco di chi ne ha bisogno e anche in questa circostanza vuole lanciare un messaggio ben preciso – ha spiegato la presidente dell’associazione culturale e benefica, Francesca Rodolfo. Il 26 affrontiamo una nuova tematica, la disabilità uditiva. È importante informare e sensibilizzare sul tema, perché colui che è non udente, deve sapere che può e merita – esattamente come tutti gli altri – di diventare protagonista della propria vita, anche nel mondo della moda, del cinema e della cultura, se queste dovessero essere le proprie inclinazioni. Armando ha questo sogno e vuole essere da stimolo a chi come lui, convive con la stessa difficoltà. Per questo sarà il testimonial della nostra sfilata solidale pensata ad arte per lui, che ha il sogno di calcare le passerelle – ha concluso Francesca Rodolfo».

All’evento parteciperà anche l’artista Daniela Pagliaro, anche lei non udente, che dipingerà dal vivo, squarci della serata. L’appuntamento è per il prossimo 26 maggio a Trani, al No tag hotel. Sarà presentato dalla speaker radiofonica Cinzia Tattini.

«Un evento inclusivo e nello stesso tempo esclusivo, perché brand pugliesi di fama internazionale hanno deciso di dare il loro contributo alla nobile causa. In passerella – ha preannunciato Sabrina Altamura, curatrice della sfilata – ospiti d’onore saranno le linee della Bellantuono Bridal Group, come la Bellantuono Sartoria, la Bellantuono collezioni, Blumarine sposa, Roberto Cavalli ed Efisio Marras. Affrontare la patologia con consapevolezza, ha portato Armando ad imparare a trasformare le difficoltà in opportunità per crescere e maturare. E questo vuole trasmettere ai suoi stessi “compagni di viaggio».

La serata si avvarrà anche di un medico esperto del settore, il prof. Antonio Quaranta, direttore dell’unità operativa complessa di otorinolaringoiatra del policlinico di Bari e di Antonia Morea, interprete Lis.