Consiglio Comunale convocato venerdì 17 maggio alle ore 17

Consiglio Comunale convocato venerdì 17 maggio alle ore 17

In prima convocazione, 11 i punti all’ordine del giorno

Il Consiglio comunale di Trani torna a riunirsi venerdì 17 maggio alle ore 17 in prima convocazione (seconda convocazione fissata per lunedì 20 maggio alla stessa ora) per la trattazione del seguente ordine del giorno:

  • Presa d’atto cessazioni ope legis dalla carica di Consigliere comunale e surroghe ex art.45 D.Lgs 18 agosto 2000, n.267
  • Mozione per l’attuazione della strategia “Plastic Free” negli uffici comunali, nelle scuole e nelle attività commerciali cittadine
  • Mozione per iniziativa presso il governo nazionale a favore di radio radicale al fine di tutelare lo svolgimento del servizio pubblico offerto
  • Mozione ai sensi dell’art.25 comma 6° e 7° del Regolamento del Consiglio Comunale atto di indirizzo per Trani Città “Autism Friendly”
  • Cessazioni ope legis dalla carica di consigliera comunale e ricostituzione composizione 1ª – 3ª – 5ª e 6ª Commissione consiliare
  • Riconoscimento del debito fuori bilancio, ai sensi dell’art.194 del TUEL, approvato con D.Lgs 18/8/2000, n.267, derivante dal sentenza n.536/2018 emessa dal Giudice di Pace di Trani in favore di D.B. A.
  • Riconoscimento del debito fuori bilancio, ai sensi dell’art.194 del TUEL, approvato con D.Lgs 18/8/2000, n.267, derivante dal sentenza n.104/2019 emessa dal Giudice di Pace di Trani in favore di M. A. e M. A. (Avv. Simon Dario Sorice)
  • Riconoscimento del debito fuori bilancio, ai sensi dell’art.194 del TUEL, approvato con D.Lgs 18/8/2000, n.267, derivante dal sentenza n.93/2019 emessa dal Giudice di Pace di Trani in favore del ricorrente P.V. (Avv. Gianfranco Rosato)
  • Proposta di deliberazione per il riconoscimento del debito fuori bilancio, ai sensi dell’art.194 del TUEL, approvato con D.Lgs 18/8/2000, n.267, derivante da  sentenza n.705/2014 emessa dal Tribunale di Trani in favore del  Condominio di Via Nigrò, 48 – Trani
  • Proposta di deliberazione per il riconoscimento del debito fuori bilancio, ai sensi dell’art.194 comma 1, lett.e) del TUEL, approvato con D.Lgs 18/8/2000, n.267,  in favore dell’Avv. Riccardo Bonadies
  • Decreto del Ministero dell’Interno del 21/12/2018, contenente aggiornamento compenso collegio dei Revisori dei Conti: adeguamento