Il governatore della Puglia, Michele Emiliano – che non ha rinnovato l’iscrizione al PD per incompatibilità con il suo ruolo di magistrato in aspettativa – sarà invitato permanente nella Direzione nazionale del Partito democratico. Ne dà notizia l’entourage dello stesso Emiliano.

Nella Direzione del Pd ci saranno anche i parlamentati pugliesi Francesco Boccia, Ubaldo Pagano, Assuntela Messina, Alberto Losacco e Michele Bordo; l’assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Puglia, Loredana Capone; l’ex deputato Liliana Ventricelli (mozione Zingaretti) e il senatore Dario Stefano (mozione Martina); e Fabrizio Ferrante, presidente del consiglio comunale di Trani per la mozione Giachetti-Ascani.

Il commento di Ferrante: «Sono stato appena eletto in direzione nazionale, dopo 2 mandati in assemblea nazionale. Ringrazio Anna Ascani e Roberto Giachetti per la fiducia riposta in me. È stato un congresso difficile, soprattutto qui in Puglia con alcuni risultati straordinari, ma insieme a tanti amici vecchi e nuovi abbiamo conseguito un risultato importante ( e mi sia consentito di dire eccezionale nella mia città). Questo riconoscimento non è per me, ma per tutti coloro che hanno dato una mano in questa battaglia … a voi tutti posso dire solo Grazie!!!! Spero di essere all’altezza di questo nuovo importante impegno …io ce la metterò tutta».