Raccolta “porta a porta” sul lungomare per utenze food: si parte il 18 marzo

Raccolta “porta a porta” sul lungomare per utenze food: si parte il 18 marzo

Ordinanza e relativi allegati sono consultabili sul sito Internet del Comune

E’ stata pubblicata l’ordinanza sindacale numero 2 del 25 febbraio 2019 che prevede, a partire dal prossimo 18 marzo, l’estensione del sistema di raccolta dei rifiuti solidi urbani per utenze non domestiche di tipo “food” ubicate nella zona del lungomare con la modalità del “porta a porta”.

Nel periodo invernale (dall’1 ottobre al 31 marzo) le utenze non domestiche di tipo Food sono tenuti ad esporre i contenitori dalle ore 21 del giorno precedente la raccolta alle ore 02 del giorno di raccolta per le seguenti frazioni merceologiche (non riciclabile, carta, vetro, plastica e metalli – multimateriale) rispettando il calendario allegato (Allegato A). Dopo la raccolta da parte degli operatori tutti i contenitori dovranno essere rimossi, a cura degli utenti, dal suolo pubblico e riportati all’interno delle proprie attività commerciali. Le utenze non domestiche dovranno altresì esporre le attrezzature per la raccolta dell’organico e degli imballaggi di cartone dalle 15 alle 16 del giorno di raccolta.

Nel periodo estivo (dall’1 aprile al 30 settembre), le utenze non domestiche dovranno rispettare il seguente calendario ed esporre i contenitori dalle ore 21 del giorno precedente la raccolta alle ore 02 del giorno di raccolta rispettando il calendario allegato (Allegato B).

Dopo la raccolta da parte degli operatori tutti i contenitori dedicati dovranno essere rimossi, a cura degli utenti, dal suolo pubblico e riportati all’interno delle proprie attività commerciali. Le utenze non domestiche dovranno altresì esporre, solo in questo periodo, le attrezzature per la raccolta dell’organico e degli imballaggi di cartone dalle 15 alle 16 del giorno di raccolta solo in caso di contenitori pieni.

Per l’introduzione del nuovo sistema di raccolta è prevista una fase di “start up” contraddistinta dalla distribuzione delle attrezzature d’uso, necessarie per il concreto avvio del nuovo sistema, e dalla divulgazione delle nuove modalità di svolgimento del servizio con la relativa distribuzione del materiale informativo. Anche questa attività verrà svolta da Amiu SpA.

Ordinanza e relativi allegati sono consultabili sul sito Internet del Comune di Trani nella sezione “Informazioni Ambientali” di Amministrazione Trasparente.