Busta con due proiettili recapitata al Sindaco di Trani, Amedeo Bottaro

Rinvenimento stamane da parte di un vicino. Indaga la Polizia

Una busta contenente due proiettili è stata recapitata questa mattina al domicilio, nel centro storico di Trani, al Sindaco Amedeo Bottaro. Brutto risveglio alla vigilia di natale per il primo cittadino tranese che ha immediatamente sporto denuncia presso il Commissariato di P.S.

La busta, contenente i due proiettili, è stata rinvenuta stamane da un vicino nel centro storico. Al lavoro gli inquirenti per comprendere il movente del gesto e soprattutto i responsabili. Agenti di polizia hanno acquisito immediatamente i reperti oltre alle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

In mattinata è stato ascoltato in commissariato anche lo stesso Sindaco Amedeo Bottaro che in un audio ha voluto stigmatizzare l’accaduto spiegando che questo gesto ovviamente non intimorirà l’azione amministrativa e porgendo gli auguri di Natale anche a chi ha materialmente compiuto questo gesto.

In realtà, però, non è questo il primo episodio durante l’amministrazione Bottaro: a febbraio 2016 due proiettili, destinati sempre al sindaco, erano stati intercettati presso l’Ufficio di smistamento postale di Modugno. Poco meno di un mese ed altri due proiettili furono recapitati all’assessore ai servizi sociali, Debora Ciliento.

Gli inquirenti non escludono alcuna pista anche se propendono per possibili questioni riguardanti l’attività politica del Primo Cittadino.