La Vigor Trani cade contro l’Omnia Bitonto: 3-1 al “Città degli Ulivi”

L’unica rete tranese di Camporeale arriva quando è troppo tardi

L’Omnia Bitonto vince lo scontro diretto per la corsa alla zona play-off con la Vigor Trani. Allo Stadio Città degli Ulivi termina 3-1 una sfida che ha visto prima la Vigor fallire l’occasione del vantaggio dal dischetto, poi i bitontini sfoderare le loro armi migliori e trafiggere tre volte Sansonna, sfruttando anche la superiorità numerica. L’unica rete tranese arriva quando ormai è troppo tardi.

Nel primo tempo, come detto, ecco l’occasione per il vantaggio tranese al quarto d’ora con un calcio di rigore assegnato per fallo di mano di Anaclerio. Dal dischetto Infimo si fa ipnotizzare da Lizzano che blocca. L’Omnia Bitonto conquista a sua volta un tiro dagli undici metri poco dopo la mezz’ora, questa volta per fallo di Telera che abbatte in area Turitto. Patierno non sbaglia e sigla la rete del vantaggio. La Vigor prova a reagire ma al 41’ Telera commette un’ingenuità prendendosi il secondo cartellino giallo, e l’arbitro lo manda anzitempo negli spogliatoi. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1-0 per i padroni di casa.

Nella ripresa l’Omnia Bitonto conduce il gioco, forte della superiorità numerica, e prova a chiudere il match. Al 53’, infatti, arriva il raddoppio bitontino: azione ben manovrata con Picci che tutto solo davanti a Sansonna conclude centrale, sulla respinta arriva più veloce di tutti Turitto che insacca la rete del 2-0. La Vigor Trani accusa il colpo e non riesce a impensierire la retroguardia di casa. Al 73’ Zotti chiude la partita con una punizione precisa all’angolino che trafigge per la terza volta Sansonna. 3-0 e tranesi che provano a limitare i danni. Al 79’ arriva l’unica gioia per gli ospiti con Camporeale che conclude dalla distanza con una botta che si insacca alle spalle di Lizzano. Triplice fischio e vittoria dell’Omnia Bitonto che raggiunge a pari punti in classifica la Vigor Trani.