Monopoli gol, e la Vigor Trani batte 1-0 il Molfetta Calcio

Decide nella ripresa il neo acquisto del mercato di dicembre

La decide Marco Monopoli nella ripresa, il primo gol del neo acquisto del mercato di dicembre rimasto, in ogni caso, senza sussulti in casa Vigor Trani. I ragazzi di mister Scaringella battono il Molfetta Calcio per una rete a zero, condannando i biancorossi del neo tecnico Sportillo alla decima partita in campionato senza vittorie.

Un match dalle poche emozioni e a tratti molto nervoso. Sportillo deve fare i conti con assenze e acciacchi, e sceglie il 3-5-2, con Vitale non al meglio che parte dalla panchina. Scaringella ritrova Negro, dopo la trasferta di Vieste, con Monopoli a sostegno di Musa.

Primo tempo dominato dalla noia. Al 17′ è Martinelli a provarci col sinistro, terminato abbondantemente a lato. Un minuto dopo occasione ghiotta per Iaia, ben servito dalla percussione sulla sinistra di Monopoli, palla all’altezza del dischetto masticata malissimo dal numero 7 tranese. Emozioni che tornano nel finale, al 42′, con la doppia occasione per la Vigor: Iaia trova in area Negro, conclusione centrale respinta da Petruzzelli, sulla ribattuta arriva Monopoli in sforbiciata, ma il numero 1 biancorosso dice di no. Brividi per i tifosi nel recupero, al 48′, calcio d’angolo del Molfetta che trova la testa di capitan Bartoli, palla che scheggia la traversa e termina sul fondo. Primo tempo che si conclude 0-0.

Nella ripresa passano 9 minuti e la Vigor Trani trova il vantaggio. Negro nasconde il pallone alla difesa, entra in area, e serve con taglio preciso il tap-in vincente di Marco Monopoli a porta spalancata. E’ festa al Comunale di Trani. Sportillo risponde cambiando modulo, passando al 4-4-2 e inserendo Vitale, cercando di sfruttare gli esterni. Nulla di fatto. Al 16′ è ancora la Vigor a rendersi pericolosa con la ripartenza guidata da Iaia, conclusione telefonata per Petruzzelli. Nei restanti minuti si gioca davvero poco. Prima della mezz’ora spazio a nervosismo in campo, con gioco fermo per diversi minuti. Il match non decolla più e i padroni di casa riescono a gestire il risultato. L’ultima occasione è sempre di marca biancazzurra, con Negro che prova la conclusione dal limite, parata facilmente dall’estremo difensore molfettese. Triplice fischio e 1-0 il finale del Comunale.

La Vigor può tornare a sorridere, vista la corta classifica, e in attesa dei recuperi. Per il Molfetta Calcio di Sportillo c’è ancora tanto lavoro da fare. L’ultima vittoria risale al mese di ottobre 2018. La luce in fondo al tunnel sembra ancora lontana.