Sventata rapina ai danni di una farmacia: arrestato un minorenne

Sventata rapina ai danni di una farmacia: arrestato un minorenne

Provvidenziale l’intervento di una agente di polizia fuori servizio

Nella serata di sabato, 1 Dicembre, un poliziotto del Commissariato di P.S. di San Severo mentre si trovava all’interno di una farmacia, sita a Trani, unitamente ad altri parenti, è entrata una persona travisata da un passamontagna il quale dopo aver estratto un grosso coltello si è rivolto all’Agente della Polizia chiedendo denaro. Prontamente l’Agente ha tentato di bloccarlo intraprendendo una breve colluttazione durante la quale il rapinatore ha cercato di colpirlo con il coltello a sua disposizione. Il poliziotto, al fine di non essere colpito, è stato costretto ad indietreggiare nonostante avesse afferrato il braccio del malvivente che è riuscito, poi, a raggiungere la porta d’ingresso e a fuggire a piedi. L’uomo è stato inseguito prima dal titolare dell’attività commerciale e, dopo essersi assicurato che i clienti presenti nella parafarmacia fossero in buona salute, anche dall’Agente di Polizia.

Nel frattempo la Sala Operativa del Commissariato di Trani, prontamente informata dell’evento delittuoso, ha inviato alcune Volanti in soccorso che repentinamente si sono poste alla ricerca del malfattore. La ricerca ha avuto esito positivo, infatti poco dopo gli operatori di Polizia del Commissariato di Trani hanno fermato, nelle strade adiacenti alla Stazione Ferroviaria, un giovane, molto provato dalla corsa intrapresa, che è stato riconosciuto sia dal titolare dell’attività commerciale sia dall’Agente di Polizia.

Il giovane identificato e risultato minorenne con precedenti specifici per furto e violazione legge droga è stato accompagnato presso la Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.