Sorpreso in attività illecita di pesca a strascico

Arrestato il Comandante di un Peschereccio di Trani

Nell’ambito delle attività di polizia marittima condotte dalla Guardia Costiera di Barletta tesa, tra l’altro, al controllo del rispetto delle misure del fermo biologico in vigore nel compartimento marittimo di giurisdizione dal 13 agosto al 23 settembre, un’unità navale dipendente, in attività di pattugliamento, ha intercettato in serata un’unità da pesca, appartenente alla marineria di Trani, intenta nell’attività illecita di pesca a strascico.

Il mezzo navale militare, una volta intercettato il motopesca è stato speronato dallo stesso il quale, effettuando evoluzioni pericolose, ha cercato di sottrarsi dall’accertamento.

I militari hanno successivamente scortato il motopesca presso il porto di Barletta ove hanno provveduto, informando il P.M. di turno dott.ssa Conticelli, a trarre in arresto il Comandante del motopesca e a porre quest’ultimo e la rete per la pesca a strascico sotto sequestro.