Programma di fine consiliatura e nuova candidatura: le volontà del Sindaco Bottaro

Il sunto della riunione con le forze politiche che sostengono la sua amministrazione

Un nuovo incontro previsto per la prossima settimana tra il sindaco, la giunta e i consiglieri comunali, svelerà se si possano considerare chiuse le frizioni all’interno della maggioranza che sostiene Amedeo Bottaro a Trani. Nella riunione di ieri il primo cittadino ha presentato un programma di fine consiliatura esprimendo la volontà di candidarsi ad un secondo mandato da sindaco. Allo stesso tempo ha chiesto ed ottenuto la disponibilità alle dimissioni dei suoi assessori. Dimissioni che restano nelle mani del sindaco perchè la palla ora passa ai partiti che hanno chiesto di poter discutere ciascuno con le propria segreterie le proposte di Bottaro.

Particolarmente rilevante sarà la pronuncia degli esponenti del PD che con un documento firmato dai consiglieri Marinaro, Tolomeo, De Laurentis e Nenna e condiviso anche dal consigliere Cirillo, avevano accusato Bottaro di tenere comportamenti da accentratore. Accuse che Bottaro non ha digerito decidendo di mettere tutto in discussione. Ed in questi giorni di frizione è persino circolata l’ipotesi di un allargamento della maggioranza con i nomi di Carlo Laurora e Beppe Corrado che sarebbero disponibili a sostenere il progetto del sindaco in carica.