“Trani to go”, presentati i bus elettrici gratuiti per la nuova mobilità cittadina

Parcheggio di scambio in via Finanzieri. Bottaro: «Periodo sperimentale è solo l’inizio»

Trani prova a ripensare alla propria mobilità e punta su bus elettrici e parcheggio di scambio. E’ stata presentata questa mattina l’iniziativa “Trani to go”, un progetto voluto dall’Amministrazione Comunale e gestito da Amet Trani che prevede a partire dall’8 dicembre e sino al 7 gennaio, nell’intero centro cittadino, due bus elettrici a disposizione gratuita dei cittadini e dei turisti a partire da Piazza Plebiscito. Ogni 7 minuti, dunque, un bus sarà a disposizione dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21 per decongestionare il traffico e promuovere una diversa mobilità decisamente più sostenibile. Scelta anche via Finanzieri, poi, per un parcheggio di scambio sempre gratuito.

L’occasione è stata propizia anche per presentare il ricco cartellone natalizio della Città di Trani che prevede numerosi eventi in diversi punti con concerti, mostre, spettacoli itineranti e la “Trani on ice” che sarà il vero e proprio attrattore di Piazza Quercia.

Il servizio completo su News24.city.