Inquinamento ambientale “Supercinema”: i residenti chiedono interventi

Inquinamento ambientale “Supercinema”: i residenti chiedono interventi

Martedì prossimo una conferenza pubblica. «Bonificare copertura in eternit»

Martedì 12 settembre, alle ore 18,30 a Trani in Via Calatafimi, i residenti nei pressi dell’edificio noto come Supercinema, terranno un incontro per informare la cittadinanza sulla grave situazione d’inquinamento ambientale a cui sono esposti e derivante dalla tettoia in eternit.

Saranno presenti Antonio Carrabba, per il comitato spontaneo di cittadini, Antonio Lorusso, dottore di ricerca in Ambiente, Medicina e Salute, il quale illustrerà la relazione svolta sullo stato dei luoghi e i rischi per la salute pubblica; Maria Teresa De Vito per l’associazione ambientalista Bene Comune e Nicola Ulisse per il Codacons.

Nei propositi degli organizzatori, l’iniziativa si rende, altresì, necessaria per sensibilizzare l’opinione pubblica su un problema che riguarda non solo gli abitanti della zona e ottenerne il supporto nelle eventuali iniziative che dovessero servire, ma anche per sollecitare tutti i soggetti che vi sono tenuti, all’immediata esecuzione dell’unico rimedio possibile: la rimozione della copertura.