Optimist: Alfonso Palumbo convocato a Venezia nel team azzurro

Optimist: Alfonso Palumbo convocato a Venezia nel team azzurro

«Un grazie va al mio istruttore e soprattutto ai miei genitori che mi danno la possibilità di vivere un sogno bellissimo»

Il giovanissimo velista Alfonso Palumbo, tesserato per la Lega navale di Trani, è stato convocato nel team azzurro della classe Optimist ed ha partecipato, con il team stesso, alla trentunesima edizione del trofeo Rizzotti che si è svolto nei giorni scorsi nelle acque di Venezia.

Il ragazzo, studente della scuola media Giustina Rocca, è stato selezionato dal ct Marcello Maringolo insieme ad altre 4 giovani promesse della vela italiana dopo essere stato attentamente visionato durante i raduni invernali. Proprio in questi raduni, Palumbo si è messo in evidenza al punto da meritarsi la convocazione e la partecipazione alla regata, tra le più antiche dell’Optimist nella specialità del Team racing.

Una regata a squadre, dove i team (formati da 5 atleti) si sono scontrati in gare altamente competitive. In acqua si sono affrontate 16 squadre provenienti da tutto il mondo. Quest’anno erano presenti rappresentative di 5 continenti.

Una bella esperienza per Palumbo, atteso da imminenti nuove sfide: «Per quanto concerne la vela – spiega – a fine maggio andrò a Ravenna per partecipare alla seconda selezione ai mondiali. Agli impegni sportivi si sommeranno quelli di studio, dovendo sostenere gli esami di terza media. Come lo sport insegna, punto a fare il massimo. Per fortuna i miei professori hanno capito la portata dei miei sacrifici. A volte studio anche in pullman durante le trasferte. Approfitto per ringraziarli tutti. Un grazie va al mio istruttore e soprattutto ai miei genitori che mi danno la possibilità di vivere un sogno bellissimo, una esperienza che porterò con me tutta la vita».